Sicurezza di prima qualità, un numero incredibile di server in tutto il mondo, ottime funzioni e velocità: tutto questo fa di NordVPN uno dei leader globali della VPN.

Con una tale reputazione alle spalle, ho deciso di provare NordVPN per vedere se è davvero uno dei contendenti per il 1° posto delle VPN. Viste le tante minacce alla privacy online e al giro di vite ai servizi di streaming, voglio essere certo che NordVPN mantenga le promesse.

Soprattutto, analizzerò alcune questioni importanti relative al servizio di NordVPN. NordVPN è sicuro? Può sbloccare Netflix e altri servizi streaming? NordVPN ha migliorato le sue velocità medie? E ovviamente, i prezzi di NordVPN sono adatti alle sue funzioni?

Analizzerò questi e altri argomenti per aiutarvi a decidere se NordVPN è il servizio VPN adatto a voi.

NordVPN
Valutazione VPNpro: 9.5 / 10

Panoramica

  • Sede: Panama
  • Server e località: oltre 5500+ server in più di 58 paesi
  • Registrazioni: raccolta dati minima
  • Crittografia e protocolli: protocolli principali OpenVPN e IKEv2, crittografia di livello militare (AES-256)
  • Netflix: Sì
  • Torrenting: Sì, P2P ottimizzato su alcuni server
  • App: Windows, Mac, Linux, iOS, Android, Chrome, Firefox
  • Assistenza: live chat 24/7
  • Prezzo: da $3.49/messe
  • Versione o prova gratuita: No
  • Sito web: nordvpn.com

Caratteristiche di sicurezza e privacy

Sicurezza e privacy sono i principali punti di forza di NordVPN. Molti servizi VPN dichiarano di garantire il totale anonimato su internet, ma solo pochi hanno le caratteristiche e gli elementi per farlo.

È per questo che NordVPN è prediletto da gruppi di utenti sensibili, come giornalisti e attivisti politici, nonché da chi vuole godersi contenuti sbloccati in streaming. Può garantire privacy e sicurezza ad alti livelli, in modo affidabile ed efficace.

nordvpn è sicuro

Crittografia e protocolli di tunneling

NordVPN usa la crittografia di livello militare (AES-256), usata da banche, forze armate e molte istituzioni governative.
Si tratta di un cifrario estremamente forte: un attacco di forza bruta di un hacker (in cui si provano molte combinazioni) ci metterebbe miliardi di anni decifrarlo.

Dal 1° dicembre 2019, NordVPN supporta solo i seguenti protocolli:

  • OpenVPN UDP
  • OpenVPN TCP
  • IKEv2/IPSec

L2TP/IPsec e PPTP non sono più supportati, ma va comunque bene. Questo perché OpenVPN e IKEv2/IPSec sono gli standard del settore e possono coprire la maggior parte, se non la totalità, delle vostre esigenze.

Mentre alcuni utenti potrebbero trovarsi a disagio con la mancanza di L2TP/IPsec e PPTP, il restante 99% sarà felice delle opzioni di protocollo più sicure.

Funzione kill switch

NordVPN non solo offre la funzione standard, ma dispone anche di una app kill switch. Una funzione kill switch vi aiuta a mantenervi al sicuro staccando la connessione se la VPN smette di funzionare. Così, il vostro vero indirizzo IP non sarà involontariamente rivelato.

Quando usate internet, NordVPN staccherà la connessione se all’improvviso smette di funzionare. Tuttavia, grazie all’app con funzione kill switch staccherà anche la connessione di alcune app.

Le funzioni di kill switch di NordVPN non sono attive di default. Per attivarle, dovete cliccare sulla piccola barra Server in alto a destra. Qui troverete tutte le principali impostazioni.

recensione nordvpn - internet kill switch e app kill switch - VPNpro

Potete attivare una o entrambe le funzioni kill switch. Per l’app, dovete anche aggiungere le app alle quali volete applicare la funzione kill switch.

Durante i test, ho scoperto che le funzioni kill switch di NordVPN sono sempre efficaci. Quando, in varie occasioni, ho provato a interrompere la connessione VPN, ogni volta internet o l’app sono stati staccati.

Niente perdite IP o DNS

NordVPN non presenta perdite IP o DNS. Questo significa che la vostra identità non verrà rivelata con il vostro indirizzo IP e che le vostre attività online non verranno rivelate con le vostre query DNS.

Ovviamente, l’unico modo per esserne certi è fare dei test per perdite IP e DNS. Connettendomi a un server francese, mi è stato assegnato l’indirizzo IP 185.128.25.222.

nordvpn connesso a server francese

Poi ho controllato se il nostro indirizzo IP o le query DNS stessero perdendo ed ecco i risultati:

nordvpn no perdita ip

  • Indirizzo IP: 185.128.25.222
  • Posizione: Francia, Parigi

Questo è l’indirizzo IP fornito da NordVPN, cioè niente perdita IP.

nordvpn no perdita dns

  • Indirizzo DNS: 185.128.25.221
  • Località: Francia, Parigi

Questo è l’indirizzo IP di un server DNS NordVPN di Parigi, Francia. Come potete vedere, i due indirizzi IP sono connessi.

Posizione rispettosa della privacy: Panama

NordVPN è di proprietà di Tefincom S.A. azienda con sede a Panama, paese rispettoso della privacy. Questo è importante perché i provider del servizio VPN operano secondo le leggi del paese in cui hanno sede.

Panama è un piccolo paese dell’America Centrale che non chiede alle aziende di VPN, come NordVPN, di raccogliere i dati dei loro utenti: un ottimo punto per la privacy dell’utente.

Inoltre, non fa parte di nessuna ambiziosa alleanza di intelligence come il gruppo di sorveglianza globale Five Eyes. Questo permette a NordVPN di avere una politica di non registrazione reale: sanno davvero poco di voi.

Politica di non registrazione a revisione indipendente

NordVPN dispone di un’Informativa sulla privacy che afferma chiaramente l’impegno a non conservare le registrazioni dei loro utenti:

politica-non-registrazione-nordvpn

Tuttavia, la portano a un livello ancora superiore di qualsiasi altro sul mercato. Dal momento che gli utenti non possono praticamente vedere cosa accade a porte chiuse, NordVPN ha deciso di confermare la sua politica di non registrazione e ha ordinato una revisione indipendente.

Questa revisione di non registrazione è stata effettuata da un’azienda contabile di fama mondiale, la PwC, senza trovare discrepanze tra la politica di non registrazione e la pratica di NordVPN.

Altre caratteristiche tecniche

La lista delle caratteristiche di sicurezza della suite NordVPN è davvero notevole:

  • Double VPN (funzione multi-hop)
  • Onion over VPN (integrato con la rete Tor per più crittografia e rerouting di traffico)
  • CyberSec (funzione sicurezza browser)
  • Proxy Socks5 gratuito
  • Server offuscati
  • Invisibilità su LAN

Soddisfacendo le esigenze di forte sicurezza e privacy di persone in situazioni di grande rischio (ad es. dissidenti di regimi totalitari), NordVPN risponde anche ai problemi di tutti i giorni. Che vi interessi il torrenting anonimo o l’uso sicuro di un WiFi pubblico, con queste caratteristiche siete a posto.

NordLynx: un’implementazione sicura di WireGuard

NordVPN ha annunciato NordLynx alla fine di luglio 2019, diventando la prima grande VPN a implementare WireGuard. Al momento, NordLynx è già disponibile su Linux.

L’introduzione di NordLynx è resa eccitante dalle capacità di WireGuard. WireGuard è un protocollo super sicuro con vantaggi di prestazioni maggiori rispetto ad altri protocolli.

In particolare, il codice di WireGuard è estremamente facile da revisionare poiché è composto solo da 4.000 linee. Questo rispetto alle 400.000 linee di codice di IPsec o le 600.000 di OpenVPN+OpenSSL.

Per rendere possibile NordLynx, NordVPN ha dovuto risolvere un problema di privacy:

[ WireGuard] non può assegnare in modo dinamico indirizzi IP a tutti gli utenti connessi a un server. Quindi, il server deve contenere una tabella di indirizzi IP locali statici per sapere dove stanno andando i pacchetti di traffico e a chi devono tornare. Significa che il vero indirizzo IP di un utente deve essere collegato a un indirizzo IP interno assegnato dalla VPN.

NordLynx risolve il problema sviluppando un sistema double NAT (Native Address Translation), che permette alla VPN di stabilire una connessione sicura senza registrare informazioni di identificazione.

Acquisto anonimo

NordVPN è uno dei pochi provider di VPN che offre agli utenti opzioni di pagamento anonimo. Quando vi registrate su NordVPN, non dovete fornire nessuna informazione di identificazione personale, come nome, indirizzo o informazioni di contatto.

L’unica cosa di cui avrete bisogno è un indirizzo email, anche un account usa e getta. In modo simile, potete acquistare l’abbonamento tramite diverse opzioni, tra cui metodi di pagamento anonimo come le criptovalute.

NordVPN
Valutazione VPNpro: 9.5 / 10

Velocità: NordVPN riesce a stare al passo?

Se c’è una cosa che posso criticare a NordVPN è la velocità. In passato, NordVPN ha avuto dei problemi con la velocità dei suoi server.

Per questo, ho effettuato dei test di velocità usando diversi server NordVPN. I risultati mostrano che, anche se non si tratta del servizio VPN più veloce sul mercato, è di certo sopra la media.

Prima, ho testato la velocità di connessione di base (senza una connessione VPN).

velocità base durante test velocità nordvpn

  • Download: 231 Mbps
  • Upload: 232 Mbps
  • Ping: 4 ms

Poi, mi sono connesso a una serie di server NordVPN in diverse parti del mondo e ho ripetuto il test.

Berlino, Germania

test velocità nordvpn in germania

  • Download: 72,78 Mbps (drop-off 68,51%)
  • Upload: 63,35 Mbps (drop-off 72,81%)
  • Ping: 50 ms

Atlanta, USA

test velocità nordvpn usa

  • Download: 44,36 Mbps (drop-off 80,81%)
  • Upload: 44,03 Mbps (drop-off 81,10%)
  • Ping: 140 ms

Perth, Australia

test velocità nordvpn perth

  • Download: 29,02 Mbps (drop-off 87,45%)
  • Upload: 1,19 Mbps (drop-off 99,49%)
  • Ping: 367 ms

Per contestualizzare questi risultati, posso dire che la velocità di connessione in ogni località è sufficiente per lo streaming in HD senza problemi di buffering. Inoltre, com’è ovvio, più i server sono lontani dalla mia posizione in Europa, più le velocità scendono.

In parole semplici, le velocità di NordVPN non sono di certo le migliori, ma sono piuttosto buone per gran parte degli usi.

NordVPN supporta il mio dispositivo?

NordVPN supporta una vasta gamma di dispositivi, tra cui molto probabilmente anche il vostro. NordVPN dispone di app per Windows, macOS, iOS, Android, Linux e Android TV, oltre alle estensioni per Chrome e Firefox.

Con un abbonamento, potete usare NordVPN simultaneamente su un massimo di 6 dispositivi. È un bel vantaggio e significa poter usare un abbonamento per coprire tutta la famiglia.

Le app di NordVPN mantengono una certa uniformità sulle varie piattaforme, dotate di un’interfaccia di facile uso.

App per desktop di NordVPN: Windows, macOS, Linux

Le app NordVPN per Windows e Mac hanno sono molto simili in termini di interfaccia e funzioni. Entrambe offrono la crittografia AES-256, la suite CyberSec, una funzione kill switch e molto altro.

Quando avviate l’app, vedrete una mappa del mondo con le località dei server. Potete selezionare manualmente il paese al quale connettervi oppure cliccare sul pulsante Connessione veloce.

nordvpn mappa del mondo

È disponibile anche un’opzione per cercare un server specifico per città.

In cima allo schermo, vedrete un pulsante del menù Impostazioni, dove potrete controllare le funzioni di sicurezza, le notifiche, le impostazioni di auto-connessione e altro. Vi consiglio di dargli un’occhiata perché alcune delle impostazioni predefinite non sono ideali per la massima sicurezza.

La configurazione di NordVPN per Linux richiede un po’ più di lavoro, come tipico per i client di Linux. Anche se non è visivo come per Windows e Mac, offre le stesse opzioni, ma con righe di comando.

App di NordVPN per dispositivi mobili: Android e iOS (iPhone/iPad)

Le app di NordVPN per Android e iOS offrono un’eccellente esperienza su dispositivi mobili. Di fatti, posso azzardarmi a dire che NordVPN per Android e iOS offre un livello di sicurezza simile ai client per desktop.

Screenshot dell'app NordVPN per Android - VPNpro

L’app NordVPN per iOS ha la funzione kill switch integrata. Per gli utenti Android, bisognerà cercare l’opzione VPN Always-on tra le impostazioni del telefono.

Queste app dispongono di meno protocolli per il tunneling, ma i pochi disponibili sono tra i più sicuri. Mi azzarderei a dire che l’esperienza su dispositivo mobile di NordVPN è molto simile a quella da desktop.

Potete trovare le app per dispositivi mobili di NordVPN su Apple App Store e Google Play. È inoltre disponibile un file APK per il download e l’installazione manuale dell’app per Android.

NordVPN per browser web: Chrome e Firefox

NordVPN dispone di estensioni per i browser Chrome e Firefox. Sono classificati come estensioni proxy, ma vi aiuteranno a cambiare il vostro indirizzo IP, proteggere le vostre comunicazioni, nonché bloccare pubblicità e tracker.

Altre piattaforme per NordVPN

NordVPN supporta anche dispositivi AndroidTV, quindi se la vostra smart TV usa Android come sistema operativo, potete usare il servizio VPN.

È molto probabile che la vostra piattaforma non sia nativamente supportata da NordVPN. Tuttavia, ciò non significa che non potete usare NordVPN sulla vostra piattaforma. Potete comunque accedere ai servizi di NordVPN usando app OpenVPN gratuite.

Così potrete installare NordVPN sul vostro router (se supporta OpenVPN). Potrete anche usare lo strumento SmartDNS, anche se non è dotato di crittografia.

Netflix e altri servizi streaming

NordVPN si è sempre dimostrato efficace nello sbloccare Netflix US da qualsiasi località. Durante i miei test, Netflix non è stato bloccato da nessuno dei server statunitensi che ho provato: un risultato piuttosto sbalorditivo.

netflix us con nordvpn

La situazione era altrettanto buona in altre località popolari per Netflix: Giappone, Regno Unito, Germania, Olanda. Solo alcuni dei server NordVPN provati sono stati bloccati, ma ce n’erano sempre altri nello stesso paese che potevo provare.

NordVPN può esservi d’aiuto anche se preferite piattaforme di streaming diverse da Netflix, come HBO, Amazon Prime, BBC iPlayer e altre. Qui sto guardando The Handmaid’s Tale su Hulu:

hulu con nordvpn

Con una piccola configurazione, potete usare NordVPN anche su servizi di streaming come Kodi. Non c’è un’app dedicata, ma con pochi passaggi potete configurarlo e godervelo a vostro piacimento, in modo sicuro e privato.

NordVPN supporta il torrenting?

Sì, NordVPN supporta il torrenting. Dispone anche di server dedicati P2P ottimizzati in 45 paesi con crittografia eccellente, buone velocità e larghezza di banda senza limiti.

Il torrenting e l’uso di app di streaming basate su BitTorrent (come Kodi o Popcorn Time) possono essere rischiosi, ma fortunatamente NordVPN ha tutte le carte in regola per essere un’ottima VPN per il torrenting.

Inoltre, NordVPN è uno dei pochi servizi di VPN che offre un proxy SOCKS5 gratuito. Ciò è comodo per tutelarvi da quelle situazioni in cui caricate il vostro client di torrenting ma dimenticare di attivare la vostra VPN.

Infine, NordVPN non conserva le vostre informazioni di identificazione personale e quindi non è obbligato a consegnarle alle autorità.

Assistenza: live chat, email e tutorial di NordVPN

NordVPN ha molte opzioni di assistenza clienti per rispondere a molte o tutte le vostre domande. Le opzioni di assistenza includono:

  • Assistenza live chat 24/7
  • Email
  • FAQ
  • Tutorial

Uno dei modi per accedere alla chat è visitare la pagina di Aiuto, scrivere “chat” nella casella di ricerca e premere Invio. Subito sotto la casella, apparirà una finestra con l’icona della chat in basso a destra.

casella opzioni assistenza nordvpn

Ho trovato gli agenti dell’assistenza eccellenti, molto reattivi e competenti. Se il problema è troppo complesso da risolvere in chat, riceverete una risposta via email in poche ore. Mi ha sollevato il fatto che alla fine siano riusciti a risolvere i nostri problemi di connessione immaginari.

La sezione delle FAQ e dei tutorial sono entrambe dettagliate e coprono le problematiche più comuni.

Tariffe: NordVPN è il più economico sul mercato?

Per essere un prodotto di alto livello, NordVPN è molto economico. Ecco gli abbonamenti disponibili e le tariffe:

  • Piano di 1 mese per massimo 6 dispositivi:$11.95/messe
  • Piano di 1 anno per massimo 6 dispositivi: $83,88 ($6.99/messe)
  • Piano di 2 anni per massimo 6 dispositivi: $95,75 ($4.99/messe)
  • Piano di 3 anni per massimo 6 dispositivi: $107,55 ($3.49/messe)

prezzi nord aggiornati

Tutte i piani tariffari di NordVPN offrono la stessa suite di caratteristiche (crittografia AES-256, OpenVPN (UDP/TCP) e IKEv2/IPSec, protezione perdite DNS, app e funzione kill switch, ecc.) e permettono un massimo di 6 connessioni simultanee. Sono disponibili opzioni di pagamento anonimo, come le criptovalute, per chi si preoccupa della privacy.

Se vi pentite dell’acquisto, NordVPN offre anche un rimborso garantito entro 30 giorni. Senza impegno e senza clausole. L’unica cosa di cui essere al corrente è che non potete ottenere un rimborso se avete pagato in Bitcoin o simili.

Forse non sono i prezzi più bassi sul mercato delle VPN. Detto ciò, nessun’altra VPN ha la stessa qualità-prezzo.

Dovreste installare NordVPN?

Sì, dovreste installare NordVPN. È sicuramente una delle migliori VPN al momento sul mercato e sotto molti punti di vista è leader globale delle VPN.

NordVPN presenta impeccabili caratteristiche di sicurezza e privacy, con crittografia e protocolli leader nel settore. I suoi server sono capaci di aggirare i blocchi di Netflix e di altri servizi di streaming, mentre i server ottimizzati P2P sono ideali per il torrenting.

Sfortunatamente, NordVPN non presenta le migliori velocità tra le VPN, oltre a non fornire supporto nativo ai router. Ciò nonostante, l’ottima assistenza clienti può aiutare ogni utente a ottenere ciò di cui ha bisogno da questo provider di VPN.

Se volete una VPN leader del settore che garantisca intrattenimento, sicurezza, privacy e tutto il resto, con NordVPN andate sul sicuro.