Recensione ProtonVPN

8.0/10
Massima sicurezza e migliore versione gratuita
Last updated: 21 Aprile, 2020

ProtonVPN è super sicuro e ha un’eccellente versione gratuita. Ha delle ottime credenziali di privacy e capacità di sblocco geografico, ma le sue velocità mediocri possono deludere.

Prezzo minimo:
$3.29 / mese
Apps disponibile:
windows macos ios android linux
Lavorare con:
router
12
Su 15
Provider di VPN
Cose che ci piacciono:
  • Ottime credenziali di sicurezza
  • Ottima versione gratuita
  • Molto facile da usare
  • Accesso a Netflix e Hulu con la versione Plus
  • Supporto live chat
Cose che non ci piacciono:
  • Solo oltre 450 server in 35 paesi
  • Velocità mediocri

Il mercato delle VPN non offre mai una scelta decente tra le VPN gratuite. ProtonVPN è uno strumento ideato dagli stessi scienziati del CERN di ProtonMail. Hanno deciso di realizzare un compito mastodontico: offrire al mondo una versione gratuita della loro VPN, che sia sicura, protetta, non finanziata da mezzi dannosi e senza limiti in termini di larghezza di banda o quantità di dati trasferiti.

Ho deciso di vedere se ProtonVPN è all’altezza di queste ambizioni. In questa recensione, analizzerò diverse questioni importanti su ProtonVPN. ProtonVPN è sicuro? È affidabile? Conserva le registrazioni? È buono per il torrenting? E, ovviamente, ProtonVPN è la migliore VPN sul mercato?

Cercherò di rispondere a queste e altre domande per aiutarvi a capire se ProtonVPN è la scelta giusta per le vostre esigenze di VPN.

Panoramica

location
Sede dell'azienda: Svizzera
website
Sito web: protonvpn.com
countries
Numero di località: 50+ paesi
servers
Numero di server: 800+
netflix
Netflix:
torrenting
Torrenting:
encryption
Crittografia: AES-256
protocols
Protocolli: OpenVPN e IKEv2/IPsec
support
Supporto: Email, archivio domande
logs
Registrazioni: Raccolta dati minima
price
Prezzo: da $3.29/al mese
free_trial
Versione o prova gratuita:

Caratteristiche di sicurezza e privacy

ProtonVPN si impegna molto per la solidità di sicurezza e privacy online. In termini di sicurezza, è estremamente sicuro e una scelta infallibile per proteggere i vostri asset digitali. Che si tratti di nascondere il vostro indirizzo IP o di assicurarsi l’anonimato online per il torrenting o per evitare la censura, questo servizio di VPN se la cava bene.

Crittografia e protocolli di tunneling

ProtonVPN dispone di crittografia AES-256, considerata il punto di riferimento delle tecniche di crittografia. Usato da esperti di sicurezza informatica, banche e persino forze armate in tutto il mondo, AES-256 è praticamente impenetrabile.

Per quanto riguarda i protocolli di tunneling, ProtonVPN offre:

  • OpenVPN TCP
  • OpenVPN UDP
  • IKEv2/IPSec

Si tratta di una gamma di protocolli abbastanza di base, ma tutti gli aspetti più importanti sono coperti dalle caratteristiche di sicurezza aggiuntive di ProtonVPN. Tutto sommato, OpenVPN è il migliore per proteggere la vostra connessione di tutti i giorni, mentre IKEv2/IPsec vi farà superare qualsiasi firewall per il blocco di VPN di un regime totalitario.

Funzione kill switch

ProtonVPN offre un’efficace funzione kill switch. Se la vostra connessione VPN cade per qualche motivo, il programma interromperà il traffico e impedirà perdite del vostro indirizzo IP.

Ho testato la funzione kill switch di ProtonVPN sulla loro app per Windows e non sono rimasto deluso: ha funzionato in modo affidabile ogni volta che ho disconnesso ProtonVPN.

Nessuna perdita IP o DNS

ProtonVPN offre una protezione da perdite DNS dalla parte del client, nonché una rete DNS privata. Questo dovrebbe salvaguardare dalla maggior parte delle situazioni di perdita DNS.

Alcuni rapporti hanno affermato che ProtonVPN è soggetta alla famosa perdita WebRTC. Tuttavia, al momento i miei test indicano che non è così.

Test perdite ProtonVPN

La situazione è meno chiara con perdite IPv6, ma qualsiasi accusa contro ProtonVPN in merito è infondata. Nel peggiore dei casi, è possibile disattivare IPv6.

Tutto sommato, posso tranquillamente dire che ProtonVPN è un servizio di VPN senza perdite.

Posizione rispettosa della privacy: Svizzera

ProtonVPN ha sede in Svizzera, paese rispettoso della privacy. Oltre ad essere severa sulla privacy in generale, la Svizzera non ha leggi sulla conservazione dei dati e non fa parte dell’alleanza Fourteen Eyes. Quindi, in termini di giurisdizione, ProtonVPN ha sede in uno dei migliori paesi del mondo.

Nessuna registrazione attività

L’Informativa sulla privacy di ProtonVPN afferma che il servizio monitora solo le marche temporali della vostra ultima registrazione:

Ogni volta che un utente si connette al servizio, monitoriamo solo la marca temporale dell’ultimo tentativo di registrazione riuscito. Questa scritta appare ogni volta che vi registrate. Questa marca temporale non contiene informazioni di identificazione, come il vostro indirizzo IP o la vostra località; contiene solo l’ora e la data della vostra registrazione.

È molto meno di quanto viene raccolto da altri provider di VPN e non dovrebbe essere un problema.

Quindi, anche se la politica di “non registrazione” indicata sul sito web di ProtonVPN diventa una politica di “non registrazione delle attività” dopo aver scorso la pagina, un minimo di registrazione è richiesta.

Altre caratteristiche tecniche

In quanto provider concentrato sulla sicurezza, ProtonVPN dispone di una serie di caratteristiche di sicurezza avanzate ed esclusive non offerte dalla maggior parte dei servizi di VPN.

  • Secure Core: un’interessante versione della funzione multi-hop. Se attivata, tutte le connessioni al server passeranno per i server iper-sicuri di ProtonVPN in Svizzera, Svezia o Islanda.
  • TOR over VPN: unisce l’anonimato fornito dalla rete Tor con la VPN.

Queste ottime caratteristiche rendono ProtonVPN molto sicuro, senza menzionare il fatto che alcune offrono opzioni molto interessanti.

Velocità: ProtonVPN è veloce?

Ho effettuato i miei testi di velocità su ProtonVPN dall’Europa, con una velocità di download di base di 134 Mbps e usando Speedtest.net, usato anche per tutte le altre misurazioni con ProtonVPN attivo.

Velocità di base ProtonVPN

Ho viaggiato in tutto il mondo con ProtonVPN usando il protocollo OpenVPN. Ho scelto UDP invece di TCP per ottenere la migliore velocità possibile.

New Jersey, Stati Uniti
Latenza: 135
Download: 26 Mbps
Upload: 34 Mbps
Dropoff: 80%

test di velocità ProtonVPN Stati Uniti

Regno Unito
Latenza: 68
Download: 44 Mbps
Upload: 5 Mbps
Dropoff: 67%

test di velocità ProtonVPN Regno Unito

Giappone
Latenza: 284
Download: 24 Mbps
Upload: 4 Mbps
Dropoff: 82%

test di velocità ProtonVPN Giappone

Le velocità di ProtonVPN sono sopra la media e mi aspetto che aumentino con l’aumentare del numero dei server, un numero ancora molto indietro rispetto ai migliori concorrenti. Ovviamente, la velocità non è determinata solo dal numero di server. Dato che ProtonVPN è un servizio relativamente giovane, credo che continuerà a migliorare il suo strumento minacciando seriamente la concorrenza entro il 2020.

ProtonVPN supporta il mio dispositivo?

Probabilmente sì. Fintanto che la sua disponibilità multipiattaforma funziona, ProtonVPN è disponibile sui normali sistemi operativi per desktop e dispositivi mobili, tra cui Windows, macOS, Linux, Android e iOS. Sono anche disponibili dei tutorial su come installarlo su router AsusWRT, DD-WRT, Tomato e Vilfo.

Anche se il numero di app e dispositivi supportati è ancora basso, è solo una questione di tempo prima che ProtonVPN ne aggiunga altri. Dopo tutto, questa VPN è stata creata ai fini della sicurezza, e non della popolarità.

Il numero di dispositivi per account dipende dal piano tariffario. La versione gratuita ne permette uno solo, mentre il più costoso piano Visionary permette fino a 10 connessioni contemporaneamente.

App per desktop di ProtonVPN: Windows, macOS e Linux

Le app per desktop sono facili da navigare: hanno una mappa enorme e non sono ingombranti. Ogni opzione dispone di utili spiegazioni.

Recensione su come usare ProtonVPN

Sulla schermata principale dell’app per Windows di ProtonVPN, vedrete una mappa, che potete ingrandire usando la barra in alto a destra. Passando il cursore sui triangolini scoprirete in quali paesi si trovano i server della VPN. Se passate il cursore sul nome del paese, si trasformerà nel pulsante Connetti.

In alto a sinistra, dovreste individuare un pulsante Connessione veloce, che vi connette al server più vicino a voi. Sotto, c’è una barra di ricerca e una lista a tendina dei paesi con i server ProtonVPN.

I server speciali sono contrassegnati con icone diverse. Due frecce contrapposte indicano un server P2P e la cipolla indica TOR over VPN. La “P” indica i server Plus disponibili agli utenti Plus e Visionary.

Se attivate Secure Core, tutto il vostro traffico passerà per i server iper-sicuri di ProtonVPN in Svizzera, Svezia o Islanda. Questo rallenterà parecchio la vostra connessione.

Il menu con icona ad hamburger ha una serie di opzioni, ma discuteremo solo le impostazioni più rilevanti.

Recensione su come usare ProtonVPN

  • Auto connessione.Potete attivarla o disattivarla e scegliere le modalità della funzione auto-connessione: se connettersi sempre al server più veloce, a un server casuale o se seguire i parametri di uno dei profili.
  • Connessione veloce.Scegliete come far funzionare il pulsante “Connessione veloce” (simile ad Auto Connessione).
  • Protocollo di default.Per OpenVPN, potete scegliere tra UDP o TCP: un’ottima opzione di scelta, specialmente se non avete una connessione molto stabile (in tal caso meglio optare per TCP). Questo potrebbe confondere chiunque abbia letto di OpenVPN e non riesce a trovarlo nella lista. Il protocollo di sicurezza è di fatto OpenVPN: state solo scegliendo il tipo di OpenVPN.
  • Funzione kill switch.Si tratta di una funzione importante, disattivata di default. Consigliamo di attivarla.
  • Protezione da perdite DNS.Non c’è motivo per cui dovrebbe essere disattivata.

Non c’è spazio per perdersi nel client ProtonVPN: lo strumento è spazioso ma ordinato. È molto funzionale e pesa poco.

A differenza della maggior parte dei provider di VPN, ProtonVPN offre un client per Mac sicuro quanto quello per Windows. Molti servizi di VPN eliminano alcune caratteristiche di sicurezza dalle app per macOS, ma non è il caso di ProtonVPN. Il client ProtonVPN per macOS dispone anche di Secure Core e TOR over VPN.

D’altro canto, l’app ProtonVPN per Linux è più uno strumento a riga di comando che non dispone di GUI, a differenza delle app per Windows e macOS. Questo è tipico della comunità delle VPN: la maggior parte dei servizi di VPN offrono app senza GUI per gli utenti Linux.

App di ProtonVPN per dispositivi mobili: Android e iOS (iPhone/iPad)

Le versioni per dispositivi mobili di ProtonVPN hanno qualche funzione in meno e usano il protocollo IKEv2. Per Android, potete usare OpenVPN tramite installazione manuale. Come al solito, le versioni per Android e Mac di ProtonVPN non hanno una vera funzione kill switch, ma solo la funzione VPN Always-on che dovrebbe bastare alla maggior parte degli utenti.

L’app ProtonVPN per Android non dispone della funzione kill switch: dovrete accontentarvi della funzione kill switch di Android OS predefinita oppure scaricarne una di terzi, una cosa alquanto scomoda.

Potete ottenere l’app per Android di ProtonVPN su Google Play o scaricandola direttamente come file APK da protonVPN.com.

L’app di ProtonVPN per iOS è praticamente identica alla versione per Android ed è disponibile su App Store.

Altre piattaforme per ProtonVPN

ProtonVPN offre anche tutorial di configurazione sui router AsusWRT, DD-WRT, Tomato, and Vilfo.

Quindi, con un po’ di lavoro, potete anche configurare la VPN sul vostro router e proteggere il traffico e accedere a contenuti con restrizioni geografiche con una licenza per un solo dispositivo, lasciando le restanti 9 connessioni (se avete un abbonamento premium) per essere protetti ovunque.

Netflix e altri servizi streaming

ProtonVPN sblocca Netflix su alcuni server statunitensi contrassegnati dalla “P”, disponibili con i piani Plus e Visionary delle versioni per desktop di ProtonVPN. Secondo l’assistenza ProtonVPN, tuttavia, non c’è garanzia che funzionerà sempre. È per questo che abbiamo deciso di provarlo e verificare le velocità.

ProtonVPN sblocca Netflix

Le velocità erano sufficienti per Ultra HD (4K). Sebbene il caricamento iniziale del video ci mette più del solito, skipping e streaming sono perfetti.

ProtonVPN supporta anche Hulu. Come per Netflix, avrete bisogno di un piano Plus o Visionary per accedere ai server Plus indicati con una “P”. Così come per Netflix, non c’è garanzia che funzionerà sempre. E se funziona, si tratta di Windows, Mac o Linux, perché i server Plus non supportano dispositivi mobili.

ProtonVPN supporta il torrenting?

Sì, ProtonVPN supporta il torrenting su tutti i server.

ProtonVPN permette il torrenting, ma avverte che è contro la violazione del copyright. Il servizio è buono per il torrenting se vi trovate in Europa o Asia e abbastanza cattivo altrove, principalmente a causa della velocità. Non è invece disponibile per gli utenti della versione gratuita.

Le incredibili credenziali di sicurezza rendono ProtonVPN la scelta ovvia per gli utenti di torrent. Purtroppo, il traffico P2P è ottimizzato solo su alcuni server in Olanda, Svizzera, Singapore e Svezia. Questo significa che gli utenti americani non devono aspettarsi buone velocità.

Assistenza: assistenza ProtonVPN via email, archivio domande e subreddit

I contenuti del sito web di ProtonVPN sono buoni. Sebbene il materiale di auto-aiuto non sia tantissimo, è ben scritto e copre gli argomenti di base. Se avete domande su questioni non trattate dagli articoli del sito web, compilate un ticket di assistenza e riceverete una risposta con le informazioni. L’unico problema è che potrebbe non essere così rapido se avete un abbonamento gratuito!

ProtonVPN dispone anche di un suo subreddit su Reddit, un modo efficace e trasparente di trattare vari argomenti, poiché i dipendenti rispondono alla maggior parte delle domande entro 24 ore.

L’assistenza live chat 24/7 non è ancora disponibile.

Tariffe: vale la pena acquistare ProtonVPN?

Tariffe H2: vale la pena acquistare ProtonVPN?

ProtonVPN offre quattro piani tariffari: Free, Basic, Plus, Visionary. Potete acquistare i piani tramite carta di credito, PayPal, buoni regalo e Bitcoin. Al momento, i pagamenti con criptovaluta sono accettate solo dagli utenti esistenti.

  • Free

Tre paesi (USA, Olanda, Giappone), un dispositivo, velocità limitata, no torrenting, no Netflix

  • Basic – $5/messe o $48 con addebito annuale

Tutti i paesi, due dispositivi, torrenting

  • Plus – $10/messe o $96 con addebito annuale

Tutti i paesi, cinque dispositivi, torrenting, Netflix, server Plus, Secure Core, server Top, streaming Secure

  • Visionary –$30/messe o $288 con addebito annuale

Tutti i paesi, 10 dispositivi, torrenting, Netflix, server Plus, Secure Core, server Top, streaming Secure, iscrizione a ProtonMail Visionary

La versione gratuita di ProtonVPN è la migliore offerta di VPN gratuita mai vista. Le opzioni a pagamento sono buone per gli utenti che mettono la sicurezza al primo posto, senza bisogno di alte velocità e che si accontentato di Netflix US.

Potete provare gratuitamente la versione Plus per 7 giorni. Dopo esservi connessi al server per la prima volta, appare un pop-up:

Recensione della prova gratuita di ProtonVPN

Inoltre, ogni piano a pagamento offre un rimborso garantito entro 30 giorni.

Dovreste installare ProtonVPN?

ProtonVPN si addice agli utenti che mettono la sicurezza al primo posto, disposti ad aspettare di vedere aumentare il numero dei server e delle località del servizio. Si tratta di un progetto assai ambizioso, diretto da dipendenti del CERN, nonché la scelta migliore per chi vuole una VPN gratuita.

Per gli altri, muniamoci di popcorn e vediamo come evolve!

PRO

  • Ottime credenziali di sicurezza
  • Ottima versione gratuita
  • Molto facile da usare
  • Accesso a Netflix e Hulu con la versione Plus
  • Supporto live chat
  • App per Windows, Mac, Linux, iOS e Android
  • Prova gratuita di 7 giorni (piano Plus)

CONTRO

  • Solo oltre 450 server in 35 paesi
  • Velocità mediocri
  • Non funziona in Cina
 8.0 / 10
Punteggio totale
$3.29 / mese
Prezzo minimo
Migliori provider VPN
ExpressVPN
9.6 / 10
Sicurezza massima
Molto veloce
Facilità d'uso
NordVPN
9.5 / 10
Sicurezza eccellente
Molto semplice da usare

Disclaimer: I link di affiliazione ci aiutano a offrire buoni contenuti. Scopri di più .

Migliori provider VPN
ExpressVPN
9.6 / 10
Sicurezza massima
Molto veloce
Facilità d'uso
NordVPN
9.5 / 10
Sicurezza eccellente
Molto semplice da usare

Disclaimer: I link di affiliazione ci aiutano a offrire buoni contenuti. Scopri di più .

Non ci sono ancora commenti Non ci sono commenti
Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Piani tariffari:
Base - Due anni
$3.29 / mese
Base - Annuale
$4 / mese
Base - Mensile
$5 / mese
Table of Contents:
Close
Ottenete ProtonVPN
Share
Share
Thanks for your opinion!
Your comment will be checked for spam and approved as soon as possible.
8.0 / 10
Apps disponibile:
windows macos ios android linux
Ottenete ProtonVPN